+39 3518565045 - dal Lunedì al Venerdì: 9:00 - 17:00

👉 Iscriviti alla newsletter e ottieni il 3% di sconto! ❤️

👉 Iscriviti alla newsletter e ottieni il 3% di sconto! ❤️

  Spedizione gratuita oltre i 49,9€

Correttori: come scegliere quello giusto

Correttori: come scegliere quello giusto

Scopri come scegliere il correttore pi¨ adeguato al tuo incarnato e come utilizzarlo per coprire e correggere eventuali imperfezioni della pelle.

24/04/2023 15:35:00 | Farmaciacontinua

Il correttore è un prodotto cosmetico essenziale per molte donne, in quanto aiuta a coprire e correggere eventuali imperfezioni della pelle, come occhiaie, macchie, arrossamenti e acne. Lo si può utilizzare in combinazione con il fondotinta o da solo, a seconda delle esigenze personali.

Essendo ampia la gamma di tonalità e formulazioni disponibili sul mercato, scegliere il correttore giusto può essere un'impresa difficile.

In questo articolo, esamineremo come selezionare il correttore più adatto per il proprio incarnato, tenendo conto della tonalità della pelle, della natura delle imperfezioni da correggere e del tipo di copertura desiderata.

Come si usano i correttori

Per prima cosa, è necessario determinare la tonalità più adeguata al proprio incarnato. In generale, si consiglia di scegliere una tonalità più chiara rispetto al fondotinta, in modo da illuminare e correggere le imperfezioni.

Una volta selezionata la tonalità adeguata, è possibile applicare il correttore direttamente sull'area interessata con le dita o con un pennello. Naturalmente per ottenere  migliori risultati, i correttori devono essere applicati sulla pelle pulita e ben idratata. Se si desidera una copertura ottimale, è importante sfumare bene il prodotto, evitando di creare macchie o linee evidenti.

Scegliere il correttore più adeguato

La scelta del correttore più adatto dipende da molteplici fattori, come:

  • la tonalità della pelle
  • la natura delle imperfezioni da correggere
  • il tipo di copertura desiderata

Ad esempio, i correttori più coprenti sono indicati per acne o cicatrici, mentre i correttori più leggeri sono più adatti per illuminare le occhiaie.

Inoltre, è importante considerare la formulazione del correttore: ad esempio, quelli in crema sono più idratanti e adatti a pelli secche, mentre quelli in polvere sono più adatti a pelli grasse.

In generale, è sempre opportuno provare il correttore su una piccola area della pelle prima di acquistarlo, in modo da verificare se la tonalità è adeguata e se la formulazione si adatta alle proprie esigenze.

I migliori correttori

Nel novero dei migliori correttori va menzionato Vene Couvrance, che nasconde le imperfezioni cutanee moderate e uniforma il colorito, offrendo una durata prolungata grazie alla sua resistenza all'acqua e alla sudorazione. Inoltre, ha un fattore di protezione anti-UV per tutelare la pelle dai danni causati dai raggi solari.

Il Fluido Multi-correttore Supremo Filorga NCEF-Reverse Mat® è un trattamento rigenerante che grazie alla sua formula innovativa, offre una rinnovata qualità della pelle, migliorando la sua texture e la tonicità per un effetto pro-giovinezza ancora più potente.

Il fondotinta EuPhidra MAT Correttore Opacizzante Scuro è la soluzione 2-in-1 per ottenere una base trucco impeccabile e una copertura correttiva in un solo prodotto. Questo fondotinta offre una copertura totale a lunga durata, senza appesantire il viso, garantendo un risultato uniforme e opacizzante e mantenendo un aspetto luminoso e naturale. La sua formula innovativa assicura una correzione impeccabile e un comfort duraturo in tutte le situazioni, per una pelle senza imperfezioni e senza zone lucide.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici