+39 3518565045 - dal Lunedì al Venerdì: 9:00 - 17:00

👉 Iscriviti alla newsletter e ottieni il 3% di sconto! ❤️

👉 Iscriviti alla newsletter e ottieni il 3% di sconto! ❤️

  Spedizione gratuita oltre i 49,9€

Allergie primaverili: cause e rimedi

Allergie primaverili: cause e rimedi

Con l'arrivo della primavera compaiono anche le prime allergie primaverili. Fortunatamente esistono in commercio ottimi rimedi per alleviare i sintomi causati dalle reazioni allergiche. Ecco i consigli di Farmacia Continua.

01/04/2022 11:07:00 | Farmaciacontinua

L'allergia al polline più comune è causata dal polline delle piante appartenenti al genere delle Graminacee. Una tipica allergia primaverile che ha tra i suoi principali sintomi: occhi rossi, tosse, starnuti e ipersecrezione nasale.

 

Le allergie primaverili: cosa sono e le cause

Perché si soffre di allergia al polline? La causa primaria risiede nei pollini delle piante, contenenti allergeni che, una volta inalati, causano una reazione del sistema immunitario nelle persone allergiche.

Quando l’allergene viene a contatto con il sistema immunitario delle persone allergiche produce immunoglobuline E (IgE), provocando la liberazione di istamina.

L'istamina è un mediatore chimico dell’infiammazione e provoca l'insorgenza dei sintomi delle allergie primaverili: lacrimazione, starnuti, naso che cola, congiuntivite, occhi arrossati, congestione delle mucose nasali. In alcuni casi possono essere presenti anche emicrania e febbre.

In casi più gravi di allergia al polline è possibile anche il manifestarsi dell'asma.  Non è detto che tutti questi sintomi compaiano insieme; ci sono sia persone che soffrono di pochi sintomi e anche in modo lieve sia persone colpite in modo molto dalle reazioni allergiche.

 

Rimedi per l’allergia

L'allergia al polline, causata dai pollini delle Graminacee (come, per esempio, il grano e il mais), coincide con il periodo di fioritura, a inizio primavera, e finisce a inizio estate. L’allergia al polline può insorgere a qualsiasi età, ma in genere inizia nell’infanzia o durante l’adolescenza. Colpisce indifferentemente sia uomini che donne.

I farmaci più utilizzati per combattere i sintomi delle allergie primaverili sono gli antistaminici e i cortisonici. Si agisce sempre sui sintomi dell'allergia, poiché non si può agire direttamente sulla causa scatenante, cioè l'interazione polline e sistema immunitario, con rilascio di istamina come causa dei sintomi.

In commercio esistono diversi prodotti per controllare le allergie primaverili e per diminuire i  sintomi. Ecco i migliori prodotti consigliati da Farmacia Continua.

 

Levoreact 0,5 Mg/Ml Spray Nasale, Sospensione Flacone Da 10 Ml, un prodotto molto utile da utilizzare come trattamento sintomatico delle riniti allergiche. Il principio attivo di questo spray è la levocabastina cloridrato, una delle molecole antiallergiche più efficaci nel trattare le allergie primaverili.

 

Fexallegra 120 Mg Compresse Rivestite Con Film 10 Compresse In Blister Pvc/Pvdc/Al, prodotto molto utilizzato per combattere i sintomi dell'allergia al polline.

Basta una compressa al giorno per diminuire in modo efficace i fastidiosi sintomi dell'allergia.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...

Recensioni certificate

Sappiamo come rendervi felici